Principi

section-89dc087

"Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e si nutrirà per tutta la vita".

(Proverbio Cinese)

Lo Stato deve garantire la libertà e l'equilibrio sociale, e deve istruire, proteggere e far crescere i propri cittadini, in modo che riescano poi, ognuno con le proprie capacità, a raggiungere i propri obiettivi, felicità e benessere. 

imparare a pescare
section-03938d0

“Riforma e Progresso” è un partito liberale progressista, trasversale, europeista, democratico e costituzionalista. Vogliamo essere l'ala moderata, liberale e di centro destra dell'Italia, e rappresentare tutti gli italiani che si riconoscono nei nostri principi e che sono ad oggi privi di un qualunque movimento politico in cui rispecchiarsi e di cui fidarsi e farsi rappresentare (specie in questi anni di buio populismo ed estremismo). Le nostre politiche sono di ampio respiro e trasversali, molte delle quali sono così importanti e così volute da tanti Italiani, che non importa di quale colore politico siano, l'importante è farle! Noi siamo l'alternativa che tutti gli Italiani stavano aspettando.

Gli appartenenti e i sostenitori del partito si riconoscono negli ideali liberali progressisti e di libertà sociale, facendo valere i principi di meritocrazia, trasparenza, buon senso, libero pensiero, rispetto reciproco, responsabilità sociale, istruzione, innovazione, lavoro, ricerca del benessere sociale e fiducia nello Stato, crescita economica, tutela dell'ambiente, equo utilizzo delle risorse naturali, ricerca della felicità e del benessere di tutti gli individui, quali supremi regolatori ed ispiratori di ogni attività pubblica e privata.

Sostengono altresì che la società debba proteggere la libertà e le pari opportunità per tutti i cittadini, incoraggiando la collaborazione reciproca tra Stato e mercato attraverso istituzioni liberali.

CONTRO LA POVERTÀ E L'IGNORANZA

Il movimento sostiene una società aperta, contro la schiavitù della povertà, ignoranza, e conformismo, in cui le autorità pubbliche si impegnano a garantire le libertà e i diritti dei cittadini nel rispetto delle leggi democratiche. Una società di cittadini liberi ed eguali che hanno strumenti sufficienti per sviluppare il loro potenziale e cercare la loro felicità.

“Riforma e Progresso” è un’associazione che riunisce la partecipazione, azioni, proposte, elaborazioni e liberi confronti democratici da parte dei cittadini, usando qualsiasi forma di comunicazione pacifica e costruttiva. 

Il partito “Riforma e Progresso” conta sul contributo culturale, scientifico, professionale, economico, artistico, didattico, tecnico e ideale, di tutti i cittadini, attraverso una partecipazione attiva di persone fisiche e giuridiche che vogliono contribuire al buono sviluppo e mantenimento del movimento politico.

COLLABORARE PER PROGREDIRE 

Lo scopo principale del movimento “Riforma e Progresso” è quello di far collaborare la cittadinanza a tutti i livelli per riformare, migliorare e far progredire ed implementare lo Stato e la comunità italiana. Il movimento è un’associazione di cittadini e persone che vogliono contribuire al reale sviluppo socio-economico, politico-istituzionale, tecnico-scientifico della comunità italiana entro e fuori i confini nazionali.

Il movimento segue gli ideali di democrazia partecipativa, libero mercato sostenibile, capitalismo responsabile, sviluppo umano equilibrato, e trasparenza e meritocrazia dello Stato. Ogni principio liberistico e sociale deve essere liberamente perseguito a patto che non leda né nel breve né nel lungo periodo i diritti di ogni individuo e della società italiana e globale stessa.

VALORI 

Il movimento “Riforma e Progresso” crede nello sviluppo umano della società italiana ed europea, nei valori di rispetto, responsabilità, buon senso, meritocrazia, sviluppo sostenibile, istruzione, comunicazione, raziocinio, scienza, ricerca ed innovazione, laicità, lavoro, sviluppo e supremazia equilibrata della ragione, per un reale perseguimento serio e sereno del benessere umano.

Il movimento segue gli ideali di democrazia partecipativa, libero mercato sostenibile, capitalismo responsabile, sviluppo umano equilibrato, e trasparenza e meritocrazia dello Stato. Ogni principio liberistico e sociale deve essere liberamente perseguito a patto che non leda né nel breve né nel lungo periodo i diritti di ogni individuo e della società italiana e globale stessa.

Per questo motivo lo Stato deve essere supremo regolatore, giudice e unico limitatore della società, in modo da evitare che alcuni soggetti possano ledere i propri e gli altrui diritti, così come i principi di benessere maggioritario della comunità nazionale e internazionale.

Tale movimento promuove lo scambio di idee, studi ed informazioni fra i cittadini al fine dello sviluppo sociale, economico, scientifico, educativo, tecnico e politico della comunità italiana ed internazionale, tramite l’azione politica di tale partito, in tutte le forme possibili, sia con l’utilizzo di internet che con gli altri canali di comunicazione.

FIDUCIA TRA STATO E CITTADINI

I membri del movimento credono che il recupero e il mantenimento della fiducia nel sistema democratico richiedano la sua rigenerazione permanente. Per questo, l'effettiva divisione dei poteri è una condizione essenziale. Allo stesso modo, un sistema elettorale più moderno ed equo, la trasparenza e la democrazia interna nei partiti politici e la libertà di espressione nei media sono indispensabili in una democrazia di qualità. Credono altresì ad una nuova cultura politica basata sul rispetto dell'avversario, sul rifiuto degli atteggiamenti politici intolleranti e settari, nonché sull'incessante lotta alla corruzione.

I membri riconoscono e difendono un’Italia unita ma allo stesso tempo diversificata, che riconosce la sua storia, le sue lingue e la sua cultura come l'eredità di tutti, senza creare però divisioni interne che mettano a rischio il nostro futuro.

GUARDARE AL FUTURO

I membri del movimento devono pensare sempre all’indomani e al futuro. Il metodo di misura per prendere le decisioni deve essere anche nel lungo periodo e non solo nel breve. Gli eletti di tale partito devono essere rappresentanti istruiti, pragmatici, informati ed in continua formazione, portando avanti riforme e leggi che siano utili e praticamente realizzabili e seguibili in modo chiaro e semplice dalla cittadinanza. Ogni cittadino deve avere voce in Parlamento e negli altri organi istituzionali tramite gli eletti di questo partito, che si considerano come “lunga mano” della cittadinanza, secondo le norme contenute nei regolamenti, nel programma e nello Statuto del movimento stesso.

LA GIUSTA VIA STA NEL MEZZO

La linea guida per le scelte programmatiche del partito segue il buon senso comune e il detto “la giusta via sta nel mezzo”. Ogni persona deve essere libera nell'autodeterminarsi senza ledere però altre persone, i diritti e la legge. Ci deve essere una condivisione naturale tra cittadini per il perseguimento sia dei propri interessi che di quelli comuni, nel rispetto e nell'aiuto reciproco.

SIAMO FIERI EUROPEISTI 

“Riforma e Progresso” è un partito europeista. Siamo a favore di continuare ad avanzare nei diversi processi di integrazione che portano all'efficace unione politica del progetto europeo comune, con un nuovo approccio paneuropeo per vincere le sfide presenti e future come il cambiamento climatico, le diseguaglianze economiche, l’immigrazione, i conflitti internazionali, il terrorismo e il populismo politico. L'obiettivo è di modificare e implementare l’Unione Europea, condividendo con gli altri Paesi membri buone pratiche e nuove politiche, in grado di perseguire il raggiungimento di un’Europa unita. Promuoviamo poi la libera circolazione di idee, persone, beni e servizi, che sono alla base della comunità europea.

PROTEGGERE I CITTADINI

Serve creare una classe media lavorativa forte e dinamica, istruita e consapevole, in quanto condizione essenziale per una democrazia di qualità. Ciò sarà possibile anche grazie ad un’economia di mercato in cui le autorità pubbliche garantiscono la libera concorrenza, le pari opportunità e i diritti sociali riconosciuti dalla nostra costituzione. Tra i nostri obiettivi ci sono anche quelli di combattere la povertà, sia economica che intellettuale, l’oppressione, la violenza, i soprusi,  la fame, l’ignoranza, il bieco populismo, il disagio sociale, i pericoli e le malattie.

EDUCAZIONE, SCIENZA E CULTURA

I sostenitori di “Riforma e Progresso” supportano e perseguono in tutti i modi la conoscenza attraverso l'istruzione, l'innovazione, la scienza, la cultura e la ricerca scientifica ed umanista. Con un modello socio-economico basato sul talento del nostro capitale umano, noi di “Riforma e Progresso” intendiamo modernizzare l’Italia, raggiungendo un'occupazione di qualità per essere più competitivi nell'era della globalizzazione. Vogliamo, in breve, dare all'Italia e agli italiani l’equilibrio, lo sviluppo e il benessere che si meritano, e diventare modello per gli altri popoli come lo siamo stati in passato, il tutto attraverso un secondo rinascimento italiano.

Loading...